Dott. Pierfrancesco Bove

Chirurgia Estetica Viso

Sentirsi belli non vuol dire adeguarsi ad una moda. La chirurgia deve essere sempre una scelta consapevole accompagnata dal buon gusto e da un chirurgo che sia in grado di indirizzare la paziente al meglio tralasciando le momentanee tendenze.

SCOPRI CHI SONO
Home » Blefaroplastica a Bari e Lecce

Blefaroplastica a Bari e Lecce

La blefaroplastica, eseguita a Bari e Lecce, dal Dott. Pierfrancesco Bove, è un intervento di chirurgia plastica che serve a rimuovere l’eccesso di cute, una volta diventato cadente, a livello delle palpebre sia superiori che inferiori.

 

IL CANDIDATO IDEALE

Il paziente che richiede la blefaroplastica può essere sia un uomo che una donna. Entrambi infatti, col passare degli anni, possono guardarsi allo specchio e intravedere uno sguardo spento e stanco  con rughe attorno agli occhi, pelle cadente che li copre e quelle fastidiosissime borse nella parte basse. Capiranno che solo la blefaroplastica potrà di nuovo donare loro uno sguardo fresco e giovane.

 

QUANDO SOTTOPORSI A QUESTO INTERVENTO

Attorno agli occhi la cute è estremamente sottile e la palpebra superiore, col passare degli anni, può risultare cadente e avere una profonda ptosi o caduta verso il basso, mentre la palpebra inferiore essere circondata, per l’invecchiamento, da una serie di rughe che saranno circolari attorno all’occhio. Entrambi questi inestetismi conferiranno allo sguardo e al viso in toto un aspetto grinzoso, stanco e vecchio. E’ qui che entra in gioco la chirurgia plastica.

 

PRIMA DELL’INTERVENTO

Durante la visita pre-operatoria il chirurgo dovrà capire se il paziente può sottoporsi a quest’operazione, quali sono le sue reali necessità e aspirazione e se si può arrivare ai risultati che desidera.

 

L’INTERVENTO

E’ un intervento di circa 1-2 ore quindi molto breve che viene eseguito anche ambulatorialmente in anestesia locale con sedazione, e anche senza sedazione, la paziente non avvertirebbe nessun dolore o fastidio. L’operazione può interessare sia la palpebra superiore che quella inferiore e le tecniche chirurgiche variano, benchè di poco, per l’una e l’altra e possono in alcuni casi necessitare dell’ausilio di altri tipi di interventi estetici per garantire un buon risultato finale.

 

BLEFAROPLASTICA SUPERIORE

Con una blefaroplastica superiore è possibile rimuovere gli eccessi di cute e le borse di grasso che rendono lo sguardo costantemente stanco e gonfio. Innanzitutto è fondamentale che l’asportazione del tessuto in eccesso non sia particolarmente aggressiva ed estrema in quanto, in quel caso, il risultato finale potrebbe essere innaturale e spiacevole. Per quanto concerne la durata dell’operazione, sono sufficienti dai 15 ai 20 minuti per occhio senza tener conto del possibile ricorso ad altre operazioni ausiliari. Per la correzione della palpebre superiori è effettuata una incisione esattamente nella piega palpebrale per evitare che si veda in futuro qualche cicatrice. Si asporta quindi parte del tessuto cutaneo di troppo e poi si richiude con suture applicando infine delle medicazioni. I punti sono rimossi dopo al massimo 5 giorni.

 

BLEFAROPLASTICA INFERIORE

Con questo intervento si rende l’occhio e tutta la parte media del volto più fresco. Per la rimozione delle borse palpebrali l’intervento può essere svolto in via transcongiuntivale oppure tramite un accesso sotto-ciliare. La prima tecnica prevede un accesso alle borse sottostanti attraverso la congiuntiva dell’occhio e perciò non sono necessarie incisioni esterne, mentre la seconda prevede il ricorso ad una incisione sotto le ciglia attraverso cui si asporterà il tessuto in eccesso. Questa tecnica  permette, attraverso una eventuale seconda incisione nella bocca, di rimediare alla ptosi tissutale fino alle guancia, dando un aspetto più tonico e disteso della cute. Rispetto alla blefaroplastica superiore, quella inferiore può richiedere una durata più lunga ma, come per il primo, anche questa operazione è svolta in anestesia locale. Quando invece l’invecchiamento causa la comparsa di un incavo che separa la palpebra inferiore dalla guancia, chiamato solco naso-lacrimale, questa può essere ridotta, quando lieve, da un filler a base di idrossiapatite calcica che mira a ridimensionare questo solco tra palpebra inferiore e guancia.

 

IL LIFTING DEL SOPRACCIGLIO E TEMPORALE

L’operazione di blefaroplastica è spesso associata ad un intervento di lifting del sopracciglio. Quest’ultimo consente di riposizionare la zona sopraccigliare cadente a causa di un eccesso di cute e per la perdita di elasticità. Diversamente, il lifting temporale corregge gli inestetismi della cute peri-oculare e circostante ricorrendo ad incisioni dietro le tempie vicino il cuoio capelluto. La stiratura del tessuto cutaneo e la blefaroplastica in contemporanea offrono la possibilità di modificare il terzo superiore del volto che presenterà così un aspetto più tonico.

 

BLEFAROPLASTICA E CANTOPESSI

L’operazione di cantopessi riguarda l’orientamento dell’occhio e può essere effettuata ricorrendo a due diverse tecniche operatorie, distinte precisamente in statica e dinamica.L a prima tecnica mira a modificare il naturale orientamento dell’occhio, intervenendo direttamente sulla sua sospensione laterale, o per ottenere un aspetto orientale. Attribuendo infatti un vettore di trazione obliquo, la tecnica statica permette di ottenere uno sguardo attraente e simile ai tratti orientali. In caso di cantopessi dinamica invece si interviene sul sistema muscolare peri-orbitario per ottenere un cambiamento solo transitorio della forma dell’occhio riducendo eventuali imperfezioni della zona palpebrale inferiore. Inoltre è possibile con l’intervento contrastare la possibile retrazione cicatriziale della palpebra inferiore che si può verificare nel corso del post-intervento. 

 

DEGENZA E POST-OPERATORIO

Subito dopo l’operazione usciti dall’ambulatorio sarà necessario mettere del ghiaccio sugli occhi. Stare poi a riposo a casa per almeno 48 ore e aspettarsi sicuramente che ci possa essere del gonfiore attorno agli occhi che passerà in un tempo variabile che dipende da paziente a paziente, in genere meglio aspettare due intere settimane. I cerottini e le medicazioni attorno agli occhi saranno poi cambiati dal chirurgo dopo 48 ore.

 

RISULTATO FINALE DELLA BLEFAROPLASTICA

Subito dopo poco tempo dall’intervento i risultati saranno entusiasmanti. I pazienti saranno soddisfattissimi del loro sguardo ormai acceso, solare e fresco. I risultati non saranno per niente artefatti e il viso apparirà più giovane in maniera dl tutto naturale. Dopo un breve periodo caratterizzato dalla presenza di lividi peri-oculari dalla blefaroplastica, lo sguardo recupera la sua stabilità. Il chirurgo garantisce infatti un periodo di degenza dall’intervento piuttosto breve e la possibilità di tornare dopo poco tempo alla quotidianità con un aspetto nuovo, con uno sguardo da ammirare.

 

Se vuoi saperne di più sulla Blefaroplastica vieni a trovarmi a Bari presso i centri clinici diagnostici corso Vittorio Emanuele II 150, 70122 mentre a Lecce ricevo presso il centro medico Epion in via Taranto 287, 73100. Recapito telefonico diretto: 334.126.47.67

 

chirurgo plastico estetico dr pierfrancesco bove

Autore: Dr. Pierfrancesco Bove

Sono il Dr. Pierfrancesco Bove, laureato in Medicina e Chirurgia ed abilitato alla professione medica presso la Seconda Università degli Studi di Napoli con il massimo dei voti.

                    

RICHIEDI INFORMAZIONI GRATUITE

Per una domanda specifica oppure per una richiesta di informazioni di cui necessita sugli interventi e trattamenti di medicina e chirurgia plastica estetica e ricostruttiva eseguiti dal Dott. Pierfrancesco Bove, le chiediamo gentilmente di fornirci tutti i dati richiesti presenti nel modulo contatti sottostante.

Solo tramite questo form di contatti e tutti i canali ufficiali presenti nel web è possibile mettersi in contatto diretto con il Dott. Pierfrancesco Bove, che riceve per appuntamento in diverse città Italiane.

Per prenotare una visita con il Dott. Pierfrancesco Bove è possibile in alternativa anche telefonare al numero di telefono qui presente 334.12.64.767

 Assistenze sempre presente.

 Possibilità di finanziamenti.

 Personale medico qualificato.

 

Blefaroplastica

Foto prima e dopo intervento di Blefaroplastica eseguito a Bari e Lecce dal Dott. Bove.

GUARDA

Rassegna Stampa

Scopri cosa dicono le numerose testate giornalistiche, tv, radio e riviste sul Dott. Bove.

GUARDA

Domande Frequenti

Leggi le risposte alle domande più frequenti poste dai pazienti al Dott. Pierfrancesco Bove.

GUARDA

Finanziamenti Personalizzati

Finanzia ora il tuo intervento di chirurgia plastica estetica con comode rate mensili.

GUARDA

Scarica la nuova App del Dr. Bove

L'App che ti permette di scattarti una foto e ricevere un consiglio dal Dott. Bove.

SCARICA